Le raffinate confetture di castagne


Con le castagne si possono preparare diversi tipi di confetture e creme da invasare, tutte adatte alla preparazione di dolci farciti come crostate, biscotti, torte ecc...
Oppure si possono consumare a cucchiaiate quando si ha voglia di qualcosa di buono...
Propongo due ricette: la prima è semplice, di base, la seconda aromatizzata, quindi più particolare.
Sia l'una che l'altra hanno, però, un sapore raffinato.









Ingredienti

Castagne lessate kg 1

Zucchero semolato g 800





Preparazione

Fare asciugare al sole, per un paio di giorni, le castagne, se appena raccolte.

Dopodiché,  sbucciarle e tuffarle per un paio di minuti in acqua bollente, scolarle e togliere la pellicina.
Rimettere le castagne a cuocere in acqua bollente fino a quando si ammorbidiscono e ridurle in crema con il passa verdure.
In un tegame fare sciogliere lo zucchero con un po' di liquido di cottura delle castagne, unire il passato di castagne, mescolare e cuocere per circa 15 minuti.
Versare la confettura nei vasetti sterilizzati, avvitare bene il tappo e tenere a testa in giù fino a completo raffreddamento, oppure sterilizzare nuovamente.


Confettura di castagne al liquore

Ingredienti

Castagne lessate g 750
Zucchero semolato g 500
Acqua dl 3
Alloro 1 foglia
Scorza grattugiata di 1/2 limone
scorza grattugiata di 1/2 arancia
Brandy oppure Rum 1 bicchierino


Preparazione

Dopo aver sbucciato e spellato le castagne, lessarle in acqua aromatizzata con alloro e ridurle in crema con il passa verdure.
In un tegame mettere lo zucchero, il passato di castagne e fare bollire per circa 15 minuti.
A fine cottura aggiungere le scorze d'agrumi e il liquore scelto, ed invasare come da ricetta base. 
Se si preferisce si può fare una preparazione con sole scorze d'agrumi, oppure solo liquore.

Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...